Amiternina News

Le ultime notizie dal mondo giallo-rosso



Brutta frenata di arresto per la Juniores giallorossa che capitola al 'Comunale' di Bellante per 6-1 contro la Torrese: la rete scoppitana porta la firma di Pezaj.

Dominio da parte della Torrese che al 5' sfiora il vantaggio: sfruttando una disattenzione della retroguardia ospite, Compagnoni ha l'occasione di calciare a rete a porta semi-sguarnita, ma Grimaldi è fondamentale nel materializzarsi sulla linea ed a salvare il risultato. Si tratta, tuttavia, del preludio al vantaggio che giunge due giri di lancette più tardi: sugli sviluppi di un corner, Nocella si libera della marcatura ed incorna a rete. Una prima timida reazione scoppitana si manifesta al 11' quando Gianneramo tenta la sorpresa con un calcio di punizione dalla distanza che chiama Di Giuseppe all'intervento, ma al 15' la Torrese raddoppia: fallo in area di Kapllani su Djeladini, il direttore di gara - il signor Ronca della sezione di Pescara - concede il penalty che Titianu trasforma spiazzando Di Prospero. L'occasione per riaprire i giochi capita al 22': azione personale di Ludovici che supera quattro avversari come birilli e serve Abazaj, il quale a tu per tu con Di Giuseppe tenta il pallonetto che si spegne alto sopra la traversa. Piove sul bagnato per l'Amiternina Scoppito, con i giallorossi costretti a rinunciare per infortunio a Ciammetti al 24': al suo posto entra in campo Scarsella.
Tuttavia, la Torrese trova la terza rete al 27': lancio dalle retrovie spizzato dalla retroguardia scoppitana che si trasforma in un assist per Di Francesco che con una conclusione al volo batte Di Prospero. Sessanta secondi più tardi Bizzini innesca Scarsella che salta in velocità Di Ludovico e, a tu per tu con Di Giuseppe, si fa neutralizzare la conclusione, salvo poi spedire alta la successiva respinta. L'ultima occasione della prima frazione è un gesto atletico di pregio di Compagnoni (41') che in semi-rovesciata chiama Di Prospero all'intervento in due tempi.
Nella ripresa ci si attendeva un diverso approccio in campo da parte degli scoppitani, ma invece sono i castellani a trovare la via della rete per la quarta volta: dopo appena 20 secondi Pasqualoni, entrato all'intervallo, spedisce la palla in fondo al sacco. Ospiti che accorciano le distanze al 56' quando Scarsella serve Pezaj che spedisce la sfera in fondo al sacco. Il gol dà una ritrovata fiducia agli uomini di mister Costanzo che sfiorano la seconda marcatura al 59' con Bizzini che si impossessa di un pallone vacante nella trequarti e si invola in area di rigore, salvo poi spedire a lato a tu per tu con l'estremo difensore locale. Padroni di casa che chiudono definitivamente i giochi al 65' quando, sugli sviluppi di un corner, De Angelis spedisce in fondo al sacco, mentre al 74' si mette in proprio Ludovici, la cui conclusione viene deviata in corner da Di Simone. Sul capovolgimento di fronte, percussione sulla fascia mancina di Di Marco che va al tiro, Di Prospero respinge e Kapllani storna in corner. La sfida si chiude con la rete del definitivo 6-1 che giunge all'87' e porta la firma di Fratini, autore di un tiro a giro che si insacca sotto l'incrocio dei pali.

Al triplice fischio, il commento di mister Costanzo: "Una squadra che deve salvarsi non può prendere sotto gamba nessuna partita e nessuna prestazione, deve esserci maggiore attenzione in tutto quello che si fa. Questo a partire dal lavoro che si svolge settimanalmente che poi culmina con la partita che rappresenta una sorta di compito in classe, dove se non si è pronti c'è il rischio di prendere un impreparato. Oggi non eravamo pronti, non a livello tecnico, ma a livello mentale, dove non siamo proprio entrati in campo. Per salvare questa categoria servirà impegnarsi molto di più, abbiamo sbagliato completamente la partita. Perdere così tante partite non è sicuramente bello, ma altrettanto non lo è perdere in questo modo, senza lottare e tirando i remi in barca alle prime difficoltà".

TORRESE - AMITERNINA SCOPPITO 6-1 (3-0)

TORRESE: Di Giuseppe, Di Lodovico, Di Marco, Pallini, Nocella, De Angelis (65' Di Simone), Di Felice (46' Fratini), Titianu (46' Pasqualoni), Compagnoni, Di Francesco (51' Circelli), Djeladini (78' Paolini). A disp. Trosini, Di Pietro, Marini, Cintioni. All. Costanzo.

AMITERNINA SCOPPITO: Di Prospero, Kapllani, Ciammetti (24' Scarsella L.), Bizzini (66' Morico), Fischione, Grimaldi, Gianneramo, Del Pinto (51' Iseni), Ludovici, Magozzi F., Abazaj (46' Pezaj). A disp. Mancini. All. Costanzo.

ARBITRO: sig. Ronca (sez. Pescara)

MARCATORI: 7' Nocella (TOR), 15' rig. Titianu (TOR), 27' Di Francesco (TOR), 46' Pasqualoni (TOR), 56' Pezaj (AMI), 65' De Angelis (TOR), 86' Fratini (TOR)

AMMONITI: Pasqualoni (TOR)

ESPULSI: -

NOTE - Recupero: 1', 1'. Corner: 7-1.






News & Multimedia - News

 


Prossimi Eventi

Prenotazioni e prezzi Campi

S.P.D. Amiternina Scoppito - Prenotazioni Campi


Per prenotare telefonare ai seguenti numeri di telefono:
0862 717613 | 380 6977416 | 329 2184222


Strutture disponibili
Campo Calcio a 11
Calcio a sette - Tennis - Volley scoperto
Calcio a 5 - Tennis - Volley coperto
Calcio a 5 scoperto